Procedura ADEMPIENTO AGID del 31/03/2019

Procedura ADEMPIENTO AGID del 31/03/2019

Dopo aver letto il post che vi ripropongo , vediamo come adempiere , prendetevi cinque minuti, non di piu. http://www.ca-campania.com/ca40/accessibilita-web-controlli-ed-adempimenti/ Per prima cosa puntate il browser su accessibilita.agid.gov.it e vi troverete questa schermata Se è la prima volta che fate l'adempimento registratevi, altrimenti cliccate su accedi al sito, o come sempre accade, recuperate la password, non mi dilungo su questi passaggi perchè davvero semplici. Una volta entrati nell'applicativo dobbiamo cliccare sugli obiettivi da raggiungere entro il 31/12/2019 Le scelte sono diverse, prima di tutto vedete se c'è l'atto di nomina del responsabile dell'accessibilità…continue reading →
Accessibilità (web) , controlli ed adempimenti

Accessibilità (web) , controlli ed adempimenti

L'articolo 9 comma 7 del DL 179/12 impone i controlli e la verifica dell'accessibilità sui siti web delle PPAA. La scadenza è per il 31 Marzo. Sarà l'ultimo anno che l'accessibilità verra valutata sulla legge 4/2004 pura. Dal prossimo anno la validazione obbligatoriamente dovrà tener conto delle modifiche apportate dal D.lgs 108/16. Vi riporto i post vecchi per gli approfondimenti .Ovviamente resto a disposizione anche per l'operatività dell'adempimento. http://www.ca-campania.com/ca40/1553-2/ http://www.ca-campania.com/ca40/obiettivi-di-accessibilita-per-il-2016-il-dl-1792012/ http://www.ca-campania.com/ca40/obiettivi-di-accessibilita/ http://www.ca-campania.com/ca40/accessibilita-scadenza-31-03-2018/continue reading →
La trasformazione digitale nelle P.A.

La trasformazione digitale nelle P.A.

Martedì 12 Marzo 2019 ore 14,00Presso l' I.I.S. Vittorio Emanuele II di via Barbagallo, 32 - Napoli  L'incontro organizzato da Horizon in collaborazione con il Dott. Vincenzo De Prisco,  responsabile della transizione digitale, membro del forum sull'e-procurement istituito dall' AGID, vuole approfondire l'evoluzione della normativa vigente nelle P.A. affrontando alcuni temi importanti: DPO, RPD, RT, RTD: figure, funzioni o personeTrasparenza o riservatezza ? Informative e liberatorie, consenso o dissenso? Social o asocial?Il nuovo modo di scrivere gli atti: il CAD  ed inoltre: Uniformità e riconoscibilità dei siti web istituzionaliMigrazione dal dominio ".gov.it " a ".edu.it " (regolamento e tempi)Le soluzioni Horizon L'invito è rivolto principalmente ai:Dirigenti Scolastici - D.s.g.a.…continue reading →

Novità ( vere o presunte ) sul CAD

Per prima cosa vi ricordo che il CAD ormai non si presenta più come un obbligo per le PA ma sempre maggiormente come un diritto per i cittadini, e questo potrebbe ( e già sta accadendo) inficiare molte procedure, anche di notificazioni delle amministrazioni pubbliche. Iniziamo con il (ri)parlare della trasmissione dei documenti, ribadendo che le PA possono trasmettere i documenti attraverso : PEOPECINTEROPERABILITA' / COOPERAZIONE APPLICATIVA La PEO ( posta elettronica ordinaria ) non è disciplinata dal CAD per un semplice motivo, era preesistente al d.lgs 82/05 , tuttavia occorre ricordare che…continue reading →

Novità per il 2019

Il 2019 sarà pieno di novità, la più importante certamente riguarda il protocollo d'intesa tra la Corte dei Conti e l"AGID che nei fatti sposta l'attenzione sull'attuazione del D.lgs 217/17, l'ultimo CAD in vigore. C'è poi il nuovo regolamento amministrativo-contabile( solo per le ISA) , DM 129 /18 che deve essere in parte cucito su misura per ogni istituzione interessata, vedasi il regolamento per i beni mobili. Visti anche gli impegni istituzionali le attività della Consulenti Associati saranno rallentate per i prossimi 15 giorni . In questo periodo sarete aggiornati temestivamente sulla nuova…continue reading →
Alcune puntualizzazioni sugli adempimenti

Alcune puntualizzazioni sugli adempimenti

Sono partite le PEC per i controlli intermedi agli Enti Locali. La pec contiene una missiva scritta "malissimo" che riporto corretta nel post ed un'analisi specifica per ogni destinatario. Da questo momento si considera finito l'assessment ed inizia il management. Nei prossimi post riceverete un modello di regolamento GDPR ( una sorta di vademecum , no obbligatorio) e poi un calendario con le attività di controllo, di management e di aggiornamento. Si ricorda che in forza al protocollo d'intesa tra Agid e Corte dei Conti sarà prioritario il processo di digitalizzazione. FILE /…continue reading →

Le comunicazioni elettroniche dell’ARTICOLO 40 DEL D.LGS 50/16

In attesa di intervento chiarificatore dell'ANAC, ulteriore a successivo a quello del 30/10/2018, continuiamo dopo il post già pubblicato ad approfondire le procedure . Art. 40 (Obbligo di uso dei mezzi di comunicazione elettronici nello svolgimento di procedure di aggiudicazione) 1. Le comunicazioni e gli scambi di informazioni nell'ambito delle procedure di cui al presente codice svolte da centrali di committenza sono eseguiti utilizzando mezzi di comunicazione elettronici ai sensi dell'articolo 5-bis del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, Codice dell'amministrazione digitale. 2. A decorrere dal 18 ottobre 2018, le comunicazioni e…continue reading →

il D.l 179/12 e la notificazione della PEC, importante decisione CASSAZIONE

Art. 16-septies. DL 179/12 ( CRESCITA )Tempo delle notificazioni con modalita' telematiche 1. La disposizione dell'articolo 147 del codice di procedura civile si applica anche alle notificazioni eseguite con modalita' telematiche. Quando e' eseguita dopo le ore 21, la notificazione si considera perfezionata alle ore 7 del giorno successivo. IMPORTANTE DECISIONE CASSAZIONE 28864/2018. Dall’ordinanza, infatti, si evince che la notifica PEC, dalla quale è poi scaturito il ricorso per Cassazione, è iniziata sicuramente dopo le ore 21.00 del giorno di scadenza e, più precisamente, alle ore 23.26: “(omissis) ricorre per cassazione nei confronti della…continue reading →

D.lgs 106/2018 e PERFORMANCE. La nuova Legge STANCA per i siti web e non solo…

La legge 4/2004, nota come STANCA, anteriore al CAD, ha fatto che l'ITALIA divenisse un punto di riferimento nell'ambito del diritto all'informazione accessibile a persone con disabilità e che i dipendenti delle PP.AA con le stesse problematiche potessero  essere agevolate nelle operazioni lavorative. L'accessibilità non è concetto a se stante individuato solo nella legge stanca ( e poi nella modifica contenuta nel D.lgs 106/18) ma è diventata elemento caratterizzante diverse decisioni legislative. Una figura fondamentale per l'attuazione del diritto all'accessibilità è il RTD, infatti all'articolo 17 comma 1 lett d del CAD troviamo…continue reading →