Una buona notizia

La recente sentenza del TAR Veneto, Venezia, sez. III, n. 973/2017 , sembra finalmente far chiarezza su quel pasticciaccio che è rappresentato dal combinato art 77 comma 4 del D.lgs 50/16, la delibera 1007/2017 ANAC e la Vecchia LLGG sul RUP. Il Responsabile Unico de Procedimento può far parte della commissione salvo che non sia manifestamente incompatibile . Sappiamo tutti che stiamo trattando una neverending story , ma soprattutto per le  piccole PP.AA questa è certamente una bella notizia.    continue reading →

Linee guida ANAC sul RUP .

Il RUP, come deliberato con n. 1007/2017  (LG3/2017 ANAC) può essere designato anche quando mancante di alcuni requisiti che verranno prestati da altri soggetti, nei fatti siamo al cospetto di un avvalimento del RUP. Prtaicamente il RUP sarà ora una sorta di staff e non più una persona singola. Solo quando all'interno della PA non ci sono nemmeno tra i cc.dd. ausiliari dei requisiti si può ipotizzare la possibilità dell'esternalizzazione della funzione.  continue reading →

Prossimi incontri per le scuole, date e info

Spett.li D.s. e D.s.g.a. Vista l'imminenza delle scadenze Agid e la necessità di verificare lo stato dei fatti, Visti gli aggiornamenti vari, Sono in calendario tre incontri formativi ai quali vi invitiamo a partecipare, in base alle reti o prossimità territoriali: Venerdì 17 Novembre, ore 9.30, presso il Secondo Circolo Didattico di Gragnano, via Vittorio Veneto, 18 Martedì 21 Novembre, ore 9.30, presso l'I.C. 3° Castaldi Rodari di Boscoreale, via Marchesa Giovedì 23 Novembre, ore 10.00, presso l'I.C. Eduardo De Filippo di Poggiomarino, via XXV Aprile, 10 E' gradita la presenza, oltre che…continue reading →

Controlli Equitalia a partire da € 5000.00

L'articolo 82 del DDL per la legge di Bilancio 2018 modifica la norma contenuta nel 48 BIS del DPR 602/73, quindi i valori introdotti dal DM 40/2008 vengono dimezzati. Operativamente a partire dal 01/03/2018 i controlli per le inadempienze dei fornitori di lavori, beni e servizi della PA verranno eseguiti a partire da € 5000. Prepariamoci in tempo riscrivendo i processi interni di liquidazione e pagamentocontinue reading →

Pagamenti informatici della PA.

E' importante ricordare che il CAD. le lineee guida sui pagamenti informatici ed il piano triennale danno come scadenza quella del 31/12/2017 per l'abilitazione al nodo SPC-PAGOPA . stralcio articolo 5 del D.Lgs 82/05 Art. 5 (Effettuazione di pagamenti con modalita' informatiche). ((1. I soggetti di cui all'articolo 2, comma 2, sono obbligati ad accettare, tramite la piattaforma di cui al comma 2, i pagamenti spettanti a qualsiasi titolo attraverso sistemi di pagamento elettronico, ivi inclusi, per i micro-pagamenti, quelli basati sull'uso del credito telefonico. Resta ferma la possibilita' di accettare anche altre…continue reading →

Voucher informatico, tutte le informazioni per richiederlo…

E' dal 2014 che si è parlato dei Voucher informatici e della richiesta di € 10.000,00 per progetti volti all'informatizzazione, digitalizzazione  ed ammodernamento tecnologico per le aziende. Il 24 u.s. è stato pubblicato in Gazzetta il decreto del M.I.S.E. che, finalmente, dà il via alle danze e chiarisce iter, requisiti e fondi per la richiesta di tali Voucher. Questo articolo darà indicazioni e chiarimenti sul bando, dunque chi volesse partecipare saprà cosa preparare e potrà contattarci per istruire assieme a noi la pratica. Le domande fondamentali: cos'è, a chi si rivolge, cosa occorre,…continue reading →

Focus sulle prossime scadenze, incontro a Cerreto Sannita

Spett.li D.s. e D.s.g.a. in vista delle prossime scadenze e delle novità normative e procedurali, Vi aspettiamo Lunedì 30 Ottobre, alle ore 9.30 presso l'I.C. "A. Mazzarella" di Cerreto Sannita (BN), ospiti della Ds Anna Maria Puca. L'incontro affronterà i temi ed i dubbi più ricorrenti nelle istituzioni scolastiche, approcciati con la consueta ortodossia ed in considerazione di ciò che avverrà nei prossimi 200 giorni, dalle misure di sicurezza agli adempimenti AGID, fino all'ultima grande novità di primavera, con l'entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo Privacy. Cordialmente, Elisa Carotenuto e Vincenzo De…continue reading →

I soggetti da consultare nelle negoziate, in risposta ad alcuni dubbi evergreen .

Come da articolo 36 comma 2 lett b del codice deli appalti, le stazioni appaltanti hanno l'obbligo di "consultare" almeno cinque operatori economici. Giurisprudenza  sul D.lgs 50/16 in merito agli inviti alla consultazione ancora non è presente ma torna utile la sentenza del TAR LOMBARDIA 694/2011 sugli affidamenti in economia. In sintesi la sentenza chiarisce che qualora in risposta alla consultazione ci siano meno di cinque operatori comunque si può procedere con l'espletamento della gara. Quindi nessun limite minimo alle risposte di un numero minimo di 5 soggetti consultati. Cosa fare nel caso…continue reading →

Aggiornamento della Linea Guida n.4 ANAC (sotto-soglia)

Art.36 Codice comma 7 codice appalti. L'ANAC con proprie linee guida, da adottare entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore del presente codice, stabilisce le modalita' di dettaglio per supportare le stazioni appaltanti e migliorare la qualita' delle procedure di cui al presente articolo, delle indagini di mercato, nonche' per la formazione e gestione degli elenchi degli operatori economici. ((Nelle predette linee guida sono anche indicate specifiche modalita' di rotazione degli inviti e degli affidamenti e di attuazione delle verifiche sull'affidatario scelto senza svolgimento di procedura negoziata, nonche' di effettuazione degli…continue reading →