Le istanze nel CAD ( riproposto)

Le istanze verso una PA sono accettate se passano attraverso : PEO PEC STRUTTURE INTEROPERABILI. LA PEO, posta elettronica ordinaria ha sempre valore “se ne accerto la provenienza” , non è disciplinata dal CAD ma normata .   LA PEC, invece è ben disciplinata e normata dall’articolo 48 de CAD e dal DPC 68/2005.   L’INTEROPERABILITA’ ha invece la capacità di creare cooperazione docuemtale tra le diverse PA ( e non solo ) . AI sensi dell’articolo 47 cad : Le comunicazioni di documenti tra le pubbliche amministrazioni avvengono mediante l’utilizzo della posta…continue reading →

Tempestività dei Pagamenti, articolo 33 del D.Lgs 33/13.

Ricordo che entro il 31 Luglio occorre inserire l'indice di tempestività dei pagamenti riferito al secondo semestre. Si ricorda che è possibile attuare l'istituto del secondo comma dell'articolo 9 bis del D.Lgs 33/13 facendo restituire dal MEF un link sempre aggiornato. La pubblicazione è effettuata ai sensi dell'articolo 33 del D.Lgs 33/13. Riporto un link datato ma ancora attuale sulle scadenze intermedie e sulla dichiarazione finale ( da fare ad Aprile ). http://www.ca-campania.com/ca40/indicatore-tempestivita-pagamenti-scadenza-del-31042015/continue reading →

Il responsabile GDPR ed il Responsabile del Codice.

Articolo 28 GDPR, il RESPONSABILE.   Esiste molta confusione sulla figura del responsabile nel regolamento 679. Certamente deriva dalla vecchia norma codicistica e dalla traduzione del Reg.   CI sono due scuole, chi è convinto che il Responsabile può essere tanto interno che esterno , e chi come me non ha tanto certezze su questa ambivalenza, ma sostiene comunque ( con qualche dubbio) che la figura è tendenzialmente esterna , o meglio può essere interna solo ed esclusivamente ad un gruppo d’imprese.   Partiamo dalla lettura dell’articolo 28 .   Nell’articolo 28 non…continue reading →

Notificazioni in albo pretorio

NEL RISPETTO DELLA RISERVATEZZA, dobbiamo contemperare interessi ed "incastrare più norme". Certamente il diritto fondamentale da tutelare è quello superiore della collettività , indi la pubblicità della notificazione in albo pretorio ( inteso ex articolo 32 L. 69/09 ) deve essere resa . Tralasciando le diverse casiste del rito civile contenute negli articolo 140 e ss  cpc poniamoci il seguente quesito : “ con la notificazione in Casa Comunale quale obiettivo raggiungiamo ? “ .   La risposta è ovvia, ora un secondo quesito : “  per avvisare il destinatario che deve ritirare…continue reading →

Ciao Ciao SPLIT PAYMENT per i professionisti

L'articolo 11 del c.d. decreto dignitá porta finalmente fine allo split per i professionisti, una figura che non ha fatto altro che gravare sulle PA periferiche, ed il motivo è sotto gli occhi di tutti gli addetti ai lavori. In attesa della pubblicazione in GU riporto uno stralcio , Articolo 11 (Split payment) 1. Le disposizioni di cui all’articolo 17-ter, comma 1, del d.p.R 26 ottobre 1972, n.633, non si applicano ai compensi per prestazioni di servizi assoggettati a ritenute alla fonte a titolo di imposta sul reddito ( anche  a titolo di…continue reading →

Migrazione da .gov.it ad .edu.it

Riporto le notizie dalla fonte ufficiale.   Al via il percorso di accompagnamento per la migrazione dal dominio .gov.it Data: 06/06/2018     Prende il via il percorso per agevolare il passaggio dei siti delle istituzioni scolastiche dal dominio “.gov.it” al dominio “.edu.it”, così come previsto dalla determina AGID n. 36/2018 “Riordino del dominio .gov.it”. Le amministrazioni locali interessate dalla migrazione al dominio “.it” possono invece far riferimento alle informazioni relative alla registrazione di un nuovo dominio contenute nel Regolamento di Registro.it. Per le scuole, AGID, il Team per la Trasformazione Digitale, MIUR e…continue reading →

Anagrafe delle Prestazioni procedura 2018

Come ogni anno siamo alle prese con i PERLAPA per l'adempimento contenuto nell'articolo 53 del D/Lgs 165/01. Beh, quest'anno cambia qualcosa, l'inserimento sembra un poco piú complesso, ma a ban vedere la fatica iniziale ci permette poi di andare tranquilli nell'attuare l'articolo 15 del D.Lgs 33/13.. per l'articolo completo http://www.vincenzodeprisco.com/it/node/47  continue reading →

Censimento ICT del Piano Triennale, scadenza del 20 Giugno

Viste le diverse chiamate sulla scadenza del censimento contenuto nel  Piano Triennale dell'Informatica della PA vi tranquillizzo ricordando che al momento si tratta di una semplice ricognizione, eventuali problematiche possono esserci solo per le PA che al momento necessitano di essere inserite nell'elenco dei PSN , mi spiego meglio , il Piano Triennale mira a tripartire le PA in :  PSN , Polo Strategico Nazionale , caratterizzato  da cespiti tecnologici e base di calcolo elevato da condividere anche con altre Pa in forza di collaborazioni in forza dell'articolo 15 L.241/90 Gruppo A, strutture…continue reading →