Proroga XML ex art 1 co. 32 L 190/12

Proroga termine Adempimenti Legge 190/2012 art. 1, comma 32 In considerazione della situazione di emergenza a seguito dei recenti eventi meteorologici e sismici, accogliendo le richieste pervenute da alcuni enti locali interessati, l'Autorità dispone la proroga al 20 febbraio 2017 del termine previsto al 31 gennaio 2017 per la comunicazione via PEC dell'avvenuta pubblicazione del file XML per gli adempimenti di cui all'art. 1, comma 32, della L.190/2012.   ------dal sito dell'Autorità----------------continue reading →

articolo 1 comma 32 L. 1901/2

Comunicato A.N.AC. 11/1/2017 Adempimenti Legge 190/2012 art. 1, comma 32. Modalità operative per l'anno 2017 Restano invariate per l’anno 2017 le modalità operative per l’assolvimento degli obblighi di pubblicazione e trasmissione dei dati in formato aperto riguardanti il 2016, ai sensi dell’art. 1 comma 32 Legge 190/2012 come indicato nella Deliberazione ANAC n. 39 del 2 gennaio 2016. Rimangono quindi validesia le specifiche tecniche per la comunicazione via PEC dell’avvenuta pubblicazione dei dati entro il 31 gennaio 2017 sia quelle di pubblicazione dei dati (formato XSD). Maggiori informazioni sul servizio sono disponibili nella…continue reading →

RELAZIONE ANTICORRUZIONE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Tutte le pubbliche amministrazioni obbligate a redigere il PNPC ai sensi dell’articolo 1 co.5 della L. 190/12  devono entro il 16 gennaio ( anche quest’anno ci è stata la proroga) la sceda di rilevazione predisposta dall’ANAC.   SI ricorda però che alcune PA sono esonerate ( a mio parere ingiustamente ) dalla redazione del PIANO e tra queste vi sone le ISTITUZIONI SCOLASTICHE, tanto è vero che il RPC è accentrato nella figura apicale dell’USR, cfr PNA 2016 delibera 831 del 03/08/2016 pagina 64 par 1 che riporto in stralcio   1. Precisazioni…continue reading →

PNA 2016

Oggi il Comitato interministeriale per la prevenzione e il contrasto della corruzione e dell’illegalità nella pubblica amministrazione presieduto dal Ministro Madia e composto, oltre che dal Presidente del Consiglio e dal Ministro per la pubblica amministrazione e per la semplificazione, dal Ministro della Giustizia e dal Ministro dell’Interno ha espresso il proprio parere favorevole sul Piano Nazionale Anticorruzione 2016 approvato in via definitiva dall’Autorità il 6 luglio scorso. Dopo il parere favorevole avuto anche dalla Conferenza Unificata Stato, Regioni e Autonomie locali espresso il 21 luglio, a partire dal 3 agosto il PNA…continue reading →

Pubblicato il D.Lgs 97/2016 attuativo dell’articolo 7 L. 124/2015

Dal 23 Giugno entrerà in vigore la nuova norma sulla trasparenza e sull'anticorruzione . Sono in programma lacune giornate di informazione generale sul : * Nuovo codice degli appalti * Dematerializzazione e nuovo CAD * FOIA ( Freedom of Information Act ) Gli argomenti sono intimamente legati . In sede formativa verrà simulata una procedura di acquisto di beni standardizzati investendo le norme di cui sopra. CHi è interessato ad ospitare la formazione si faccia vivo,   vincenzo de prisco    continue reading →

Chiarimenti sul PTTI

Sta girano la notizia dell'abolizione del PTTI prendendo come fonte la proposta ( ormai definitiva, solo in attesa di pubblicazione un GU) delegata dall'articolo 7 della L. 124/2015. L'articolo 7 della riforma è rubricato "Revisione e semplificazione delle disposizioni in materia di prevenzione della corruzione, pubblicita' e trasparenza". La notizia ( articolo 10 ) è vera ma deve esser letta bene. Mentre la lettera a) del comma 8 dello stesso articolo che oggi è " il Programma triennale per la trasparenza e l'integrita' ed il relativo stato di attuazione" diventerà collamodifica  dell'articolo 7…continue reading →

PTTI Piano Triennale Trasparenza ed Integrita ( solo per ISA)

Scadenza PTTI.   recentemente l'ANAC ha emanato le Linee Guida in tema di prevenzione della corruzione e trasparenza per il comparto della Pubblica Istruzione. Appurato che la redazione dei Piani Prevenzione Corruzione saranno redatti dagli UU.SS.RR. resta in capo alla singola Istituzione scolastica : - Recepire le procedure contenute nel PTPC dell'USR - Redigere il PTTI con queste scadenze .   Erroneamente è passata la notizia che il PTTI debba essere redatto entro oggi 30/04/2016. La data del 30/04/2016 era stata inserita nella fase consultiva conclusasi l'8 Marzo scorso . La data ufficiale…continue reading →

Procedura ANTIRICICLAGGIO da adottare anche nelle PP.AA.

DECRETO Ministero dell’INTERNO 25 settembre 2015 Determinazione degli indicatori di anomalia al fine di agevolare l'individuazione delle operazioni sospette di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo da parte degli uffici della pubblica amministrazione.     Il DM 25/09/2015 introduce gli  indicatori che devono utilizzare le PP.AA. per le segnalazioni antiriciclaggio attuando nei fatti dopo otto anni di attività l’articolo 1 comma 2 letttera r) del D.Lgs 231/07. L’articolo 3 del Dm definisce gli indicatori di anomalia come strumenti atti a “…  ridurre  i  margini  di incertezza connessi con valutazioni soggettive e hanno  lo …continue reading →

Qualche piccolo appunto.

Voglio ricordare qualcosa che sta passando in secondo piano : - Il regolamento degli acquisti in economia permette di derogare alla modalità oridnaria  ( procedure ad evidenza pubblica ) a patto che sia emesso dall'organo collegiale in vigenza, in altre parole deve essere rinnovato periodicamente. - Chi ha installato un sistema di videosorveglianza deve disciplinare il DB competente nel DPSS ( o autodichiarazione) e deve condividere il sistema ex art 4 L. 300/70 con le componenti RS. - Quando si firma un contratto digitale con la forma amministrativa elettronica od altra forma prevista…continue reading →

Piano triennale anticorruzione anche per le scuole.

Ancora mi viene chiesto da qualche istituzione scolastica se l'obbligo di adeguarsi al Piano triennale anticorruzione vale anche per le scuole, la mia risposta è sempre la stessa, " ma avete letto la norma ed inteso i vantaggi che ne derivano ?" Manca il concetto di esimente da reato derivante dal D.Lgs 231/01, ma la cosa davvero buffa è che la norma dello STATO è chiara: sono soggette ed obbligate alla norma tutte le PA di cui all'articolo 1 comma 2 D.Lgs 165/01. Dall'altro lato una NOTA, badate bene, una NOTA del MIUR, la…continue reading →