Nuove MMS per le PP.AA., non vedetelo come obbligo ma come la “madre” di tutte le opportunità.

Visto il periodo e la coronaca più recente anche il termine "madre" assume un'accezione nefasta, comunque è importante ricordare che il 4 Aprile, in GURI n. 79 sono state le pubblicate le MMS per le PA, primo passo verso il NUOVO REGOLAMENTO PRIVACY che entrerà in vigore a Maggio 2018. La circolare 1/2017 AGID è composta da 5 articoli che riporto dopo in chiusura.E' evidente che molte PP.AA. dovranno cambiare il modo di gestire l'informatica pubblica, considerarla una funzione strategico - politica e non un'opera d'investimento. Basti pensare che gli ultimi interventi per…continue reading →

Rinnovate le autorizzazioni generale del Garante Privacy

Il Garante per la privacy  ha rinnovato le autorizzazioni al trattamento dei dati sensibili e giudiziari che saranno efficaci dal 1° gennaio 2017 fino al 24 maggio 2018 data di applicazione del Regolamento UE 2016/679 in materia di protezione dati. I provvedimenti riguardano i rapporti di lavoro, i dati sulla salute e la vita sessuale, le associazioni e le fondazioni, i liberi professionisti, le attività creditizie, assicurative, il settore turistico, l'elaborazione dei dati effettuata per conto terzi, gli investigatori privati e il trattamento dei dati di carattere giudiziario. In linea generale  le nuove…continue reading →

Preparazione al DPCM 03/12/13 scadenza 12/10/15

Consiglio per gli adeguamenti da farsi entro il 12/10/15 di "considerare" di adempiere anche agli obblighi prodromici appresso elencati.: - Regolamento del repertorio ex DPR 131/86 ( in allegato un modello da modificare ed integrare ) - Redazione di un piano DR-CO - Redazione del DPSS ( come previsto dall'articolo 5 del DPCM 03/12/13)   Con questi documenti già pronti sarà più agevole predisporre il manuale di gestione ed il regolamento.   regolamento11.docxcontinue reading →

Nuova norma privacy, sanzioni elevate fino a 156000€

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie 8 maggio 2014. A partire dal 3 Giugno 2015, un anno dopo la pubblicazione in GU del Provv. ( 02/06/2014) occorre adeguare : - Il sito web ( struttura opt-in tecnica, opt-in propria, opt-in terze parti) - Il manuale di sicurezza dei DATI ( già DPSS ). - Integrare eventualmente la notificazione al GpD. SANZIONI : Da 6.000 a 36.000 € per informativa non idonea o mancante ai quali si aggiungono da 10.000 a  120.000 € per l’inserimento di…continue reading →

ELENCO ARCHIVI SCADENZA 18/09/2014

Nell'attesa della niva direttiva privacy ( ormai prossima) occorre inziare ad inventariare gli archivi digitali, infatti L’art. 24-quater, comma 2, D.L. n. 90/2014 (così come convertito in Legge n. 114/2014, pubblicata in G.U. n. 190 del 18 agosto 2014) prevede l’obbligo per tutte le pubbliche amministrazioni e società partecipate dalle pubbliche amministrazioni (in modo totalitario o prevalente) “di comunicare all'Agenzia per l'Italia digitale, esclusivamente per via telematica, l'elenco delle  basi  di dati in loro gestione e degli applicativi che le utilizzano”. La norma prevede che tale comunicazione debba avvenire entro il 18 settembre…continue reading →

Privacy a SCUOLA

Il Garante per il trattamento dei dati ha fornito un utile decalogo, di semplice lettura, per il mondo scolastico, come noterete le nostri convinzioni e le nostre interpretazioni ora sono state messe nero su bianco dal Garante, niente divieto di compiti in classe, niente divieto di foto, solo tanto buonsenso. Riporto il testo, in allegato la brochure.   La privacy a scuola. Dai tablet alla pagella elettronica. Le regole da ricordareObbligo del consenso per video e foto sui social network. Scrutini e voti pubblici. Sì alle foto di recite e gite scolastiche. No…continue reading →

ADEMPIMENTI D.LGS 196/03 (PRIVACY) PP.AA. -AZIENDE – PROFESSIONISTI

Con l'abolizione del DPSS, voglio ricordare, la problematica privacy è divenuta molto più complessa, da un lato per il settore pubblico è stato introdotto l'obbligo del piano di salvataggio dall'art. 52 bis del D.Lgs 82/05 ( in pratica il DPSS non deve essere stampato ma inviato per via telematica al DigitPA e chiedere un parere tecnico ai sensi dell'art 17 dell. L.241/90), mentre per il settore privato abbiamo queste sub casistiche: - Aziende, introduzione dei reati informatici ex art 24 bis del D.Lgs 231/01, oltre agli obblighi del codice della privacy ( ricordo…continue reading →

Introduzione della confisca dei PC per reati informatici, verso l’obbligo del D.Lgs 231/01

Dal 9 marzo 2012 entrano in vigore le modifiche al codice penale in materia di confisca obbligatoria in caso di reati informatici apportate dal disegno di legge approvato dalla Commissione Giustizia del Senato, con lo scopo di introdurre norme più severe per contrastare la criminalità informatica. Il reati informatici sono infatti puniti dal codice penale, che prevede la confisca degli strumenti informatici o telematici utilizzati per commettere il fatto, ma finora la legge escludeva la confisca in caso di proprietà di persone terze, estranee al reato. Le cose ora cambiano. Andiamo con ordine:…continue reading →

Nuovo Gruppo nuovi adempimenti nuovi prezzi

Nel menù a cascata Servizi Digitali PA sono stati inseriti i seguenti link: - POSTA CERTIFICATA MINISTERIALE - NUOVO CONTRATTO CONSULENTI ASSOCIATI.   Dopo dieci anni di lavori ( tra vidipiweb e consulenti associati) siamo stati costretti ad aumentare i prezzi, inoltre tra le novità importanti: - Consulenza per gli adempimenti ambientali( SISTRI,MUD,FIR e dichiarazione annuale dei rifiuti pericolosi e non pericolosi) - La nascita della VIDIPIWEB DUE PFI di Elisa Carotenuto, azienda che ha lo scopo di seguire direttamente o tramite la CA tutti gli adempimenti ambientali delle Pubbliche Amministrazioni e di distribuire…continue reading →
  • 1
  • 2