Nuove MMS per le PP.AA., non vedetelo come obbligo ma come la “madre” di tutte le opportunità.

Visto il periodo e la coronaca più recente anche il termine "madre" assume un'accezione nefasta, comunque è importante ricordare che il 4 Aprile, in GURI n. 79 sono state le pubblicate le MMS per le PA, primo passo verso il NUOVO REGOLAMENTO PRIVACY che entrerà in vigore a Maggio 2018. La circolare 1/2017 AGID è composta da 5 articoli che riporto dopo in chiusura.E' evidente che molte PP.AA. dovranno cambiare il modo di gestire l'informatica pubblica, considerarla una funzione strategico - politica e non un'opera d'investimento. Basti pensare che gli ultimi interventi per…continue reading →

Linee guida AGID. Pubblicazione

Sono state pubblicate le prime linee guida volute dall'Agid e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Queste LLGG sono state sviluppate nell'ambito del FORUM SULLA CONSERVAZIONE DIGITALE del quale sono membro. LE prime indcazioni rguardano : * Titolario di classificazione per il protocollo della PA * Redazione di linee guida sulla pubblicità legale dei documenti e sulla conservazione dei siti web delle PA ( dove io sono co-firmatario) GLi argomenti sono di estrema attualità e strategici per l'attuazione del regolamento eIDAS, il DPCM 13/12/13 e 13/11/14, nonchè del nuovo prossimo CAD. Invito tutte…continue reading →

Obiettivi di accessibilità per il 2016. Il DL 179/2012.

Si ripresenta la scadenza contenuta nell'articolo 9 comma 7 del DL 279/12   ". Entro il 31 marzo di ogni anno, le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, pubblicano nel proprio sito web, gli obiettivi di accessibilita' per l'anno corrente ((e lo stato di attuazione del "piano per l'utilizzo del telelavoro" nella propria organizzazione, in cui identificano le modalita' di realizzazione e le eventuali attivita' per cui non e' possibile l'utilizzo del telelavoro. La redazione del piano in prima versione deve essere effettuata…continue reading →

GRAZIE A VOI TUTTI.

Ritengo doveroso ringraziare voi tutti , infatti è merito dei vostri quesiti e delle vostre richieste se nel tempo ho approfondito alcune scienze e norme non molto note e di "nicchia". Dopo qualche anno sono stato scelto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall'Agenzia per l'Italia Digitale come membro del FORUM SULLA CONSERVAZIONE DIGITALE  e messo  nel gruppo di lavoro " per la redazione di linee guida sulla pubblicità legale dei docuemnti e sulla conservazione dei siti web della PA".   Grazie. infinitamente grazie.continue reading →

Dematerializzazione, contratti, ed altre storie

Si ricorda a tutti che all'interno del nuovo PTPC ( che come è stato chiarito nella determinazione 12 del 28/10/2015 dell'ANTICORRUZIONE) è necessario inserire come misure attuative : * la previsioni del DM 25/09/2015 (Determinazione degli indicatori di anomalia al fine di agevolare l'individuazione delle operazioni sospette di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo da parte degli uffici della pubblica amministrazione) * il manuale di gestione documentale del DPCM 03/12/13.   Si ricorda inoltre che  : - con la legge di stabilità per il 2016 è possibile derogare agli acquisti in MEPA per…continue reading →

MODELLO DIFFERIMENTO DPCM 03/12/13

Questo modello (ALLEGATO)  è da utilizzare solo per chi ancora non si è adeguato al DPCM. Si ricorda che in forza della legge che disciplina il protocollo di ogni PA, a partire dal giorno 12/10 u.s. ogni atto prodotto è inefficace.   PER LA CONSULENZA : http://www.ca-campania.com/deprisco/archivio-circolari/circolari-isa-e-pa-dal-01092011/item/216-offerta-per-la-predisposizione-del-modello-dpcm-031213--solo-pa-piccole-dimensioni       modellodifferimento.docxcontinue reading →

Inizio obbligo del DPCM 03/12/13.

Per le PA che ancora non sono completamente adeguate alla norma  consiglio di fare proprio il testo di sotto e di inizire il procedimento di adeguamento. Visto l’ordinamento  interno Vista l’istanza ex art 7 D.Lgs 165/01 ove si richiedono le manifestazioni a candidarsi come Visto l’articolo 3 del DPCM 03/12/13 e l’articolo 50 del DPR 445/00 Visto l’articolo 6 comma 3 del DPCM 03/12/13     Questa Pubblica amministrazione ha iniziato un percorso di adeguamento all’attuazione definitiva del CAD anche emanando un bando / RICHIEDENDO manifestazioni d’interesse per l’individuazione di professionalità capaci di…continue reading →

Preparazione al DPCM 03/12/13 scadenza 12/10/15

Consiglio per gli adeguamenti da farsi entro il 12/10/15 di "considerare" di adempiere anche agli obblighi prodromici appresso elencati.: - Regolamento del repertorio ex DPR 131/86 ( in allegato un modello da modificare ed integrare ) - Redazione di un piano DR-CO - Redazione del DPSS ( come previsto dall'articolo 5 del DPCM 03/12/13)   Con questi documenti già pronti sarà più agevole predisporre il manuale di gestione ed il regolamento.   regolamento11.docxcontinue reading →

ANNO ZERO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.

COme ricordato nei precedenti POST con l'entrata in vigore del DPCM 3/12/13, prodromico al DPCM 13/11/14 cambierà completamente il flusso lavorativo nelle PA. Il lavoro da fare consiste in una riorganizzazione olistica dei flussi documentali e procedimentali. E' evidente che occorrono competenze trasversali nelle seguenti materie : - Archivistica- Corretto trattamento dei dati ( D.Lgs 196/03 )- Trasparenza amministrativa tradizionale ( L. 241/90 )- Trasparenza amministrativa avanzata ( D.Lgs 33/13 )- Codice dell'amministrazione digitale ( D.Lgs 82/05 e D.Lgs 235/10)- Procedure della PA ( DPR 445/00, D.Lgs 165/01, D.Lgs 163/06, DPR 207/10, NORME…continue reading →
  • 1
  • 2