Come gia’ anticipato nel luglio scorso esiste un applicativo dedicato per la gestione totale del PTPC .

L’iscrizione avviene attraverso la seguente procedura

Ora analizziamo velocemente la procedura.

prima cosa puntare su https://servizi.anticorruzione.it/ptpc/ , dopo l’autenticazione apparirà questa schermata

Compilare prima l’anagrafica.

Noterete che il sistema non eredita nessuna informazione se non il nome e cognome del RPTC , un pò di pazienza e si compila tutto.

Completata l’anagrafica si può entrare nel PT

Le sezione del PT vanno dalla lettera A alla M, di semplice compilazione.

La lettera A è ricognitiva

nella sezione B invece il sistema chiede alcune informazioni sull’iter redazionale e sull’approvazione del PTPC

subito dopo alcune notizie sulla governance

Continuiamo con il monitoraggio

e nella sezione E troviamo quello che mi piace chiamare il GRANDE ASSENTE, il coordinamento con gli strumenti di programmazione

In F e G l’analisi del contesto esterno ed interno.

Attenzione, la compilazione della sezione G abilita o disabilita le opzioni della sezione L, ma procediamo in ordine vedendo la lettera H, la valutazione del rischio

Nella sezione I troviamo la gestione del rischio GENERALE, come dai più tradizionali PNA che si sono succeduti.

Nella sezione L troviamo invece la gestione del rischio specifico, che deriva come detto dalle risposte della lett. G ( molto variabile …)

La lettera M riguarda la sola trasparenza ed il monitoraggio sugli obblighi di pubblicazione

Analizzando l’applicativo velocemente posso dire che :

  • è molto ben fatto se si conosce la storia dei diversi PNA
  • può divenire uno strumento di ausilio per la compilazione del PTPC corrente
  • il sistema di monitoraggio ci permette di gestire l’attuazione del piano
  • e soprattutto la redazione della relazione ( al 31/12/2020) è molto più agevole

Ciao ciao, a presto.

Print Friendly, PDF & Email