L’ordinativo informatico di incasso e pagamento è un’evidenza elettronica che, grazie alla firma digitale, possiede piena validità amministrativa e contabile ed è in grado, quindi, di sostituire a tutti gli effetti l’ordinativo cartaceo. In questo modo, come già avviene per tutti i processi di informatizzazione dei flussi documentali, le Pubbliche Amministrazioni anche in relazione ai rapporti con le banche tesoriere, potranno procedere alla completa dematerializzazione degli ordinativi. La procedura consente la generazione, la gestione e la trasmissione telematica dei mandati di pagamento e delle reversali di incasso dall’Ente alla Banca cassiera o tesorier, in modalità compatibile con i sistemi di firma digitale   (firma elettronica qualificata) e conformemente alla vigente normativa (circalre ABI n. 35 del 7 agosto 2008).

Gli ordinativi informatici (di incasso e di pagamento) sostituiscono completamente i relativi documenti cartacei. La firma digitale garantisce l’autenticità, la riservatezza e l’integrità delle informazioni.

La procedura consente di firmare digitalmente gli ordinativi informatici e di visualizzare gli esiti di caricamento, esecuzione, rifiuto prodotti dalla Banca Tesoriera.

Gestisce, inoltre, l’acquisizione di flussi firmati presso l’ente da inviare alla Banca Tesoriera.

In entrambi i casi l’Ente invia, mediante un collegamento telematico, gli ordinativi informatici generati e la Banca Tesoriera provvede a :

  • verificare e confermare la ricezione del flusso
  • verificare la validità formale delle sottoscrizioni
  • verificare i poteri di firma (comunicati in precedenza alla banca)
  • convertire l’ordinativo da formato XML a testo standard di tesoreria
  • generare la conferma di ricezione per ordinativo
  • acquisire in tempo reale gli ordinativi contenuti nel flusso ricevuto
  • generare la ricevuta applicativa con indicato, per ciascun documento, l’esito dell’acquisizione ed eventuali errori (di merito) riscontrati

Il prodotto gestisce la firma automatizzata o volontaria delle ricevute di acquisizione/esecuzione dell’ordinativo generate dalla Banca Tesoriera.

L’ordinativo informatico è perfettamente integrato nella gestione telematica del servizio di tesoreria.

Integrazione convenzione di cassa

Print Friendly, PDF & Email
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento