Spett.li,

rispetto alla prima circolare relativa al decreto e che vi riporto in basso, ricordo che la quota finanziamento richiedibile è stata innalzata ad € 50.000,00 pro capite. La soglia di età resta 18-35.

Altre novità a breve, con la pubblicazione del bando vero e proprio.

Spett.li aziende e professionisti,

la presente per informarVi del D.L. “Resto al Sud”, di recente emanazione, decreto che aprirà al bando intitolato allo stesso modo e gestito da Invitalia e che darà la possibilità di accesso ad un finanziamento ai giovani di età compresa tra i 18 ed i 35 anni.

I beneficiari, in forma singola o associata, potranno chiedere € 40.000,00 pro capite, nel caso di società la quota è per socio, fino ad un massimo di € 200.000,00.

Le attività finanziabili rientrano nei settori della produzione di beni e/o servizi, escludendo commercio ed attività professionistiche.

Le regioni obiettivo sono Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Il finanziamento si compone di una quota del 35% a fondo perduto ed il restante 65% come prestito a tasso 0 restituibile in otto anni dalla concessione del finanziamento.

Al momento c’è la legge, attendiamo il decreto attuativo ed il bando vero e proprio, che aprirà le danze.

Cerchiamo intanto di trovarci pronti e non farci coglier di sorpresa!

Come sempre, seguiremo la cosa personalmente e professionalmente.

 

Print Friendly, PDF & Email
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento