Puffo quattrocchi. La falsa riforma della “privacy”

L’articolo 9 del decreto capienze (DL 139/21) non fa altro che adeguare la norma del D.Lgs 196/03 con il GDPR.

Infatti solo noi potevamo ARMONIZZARE un regolamento europeo.

Cosa cambia ? Nulla, semplicemente la norma sottolinea che la P.A. è legittimata a trattare i dati quando esiste una missione istituzionale ( articolo 6 par 1 lett e del regolamento).

Anche prima del 139 infatti vigeva la collaborazione tra le PP.AA (22 c 5 241/90), tanto per citare una fonte legittimante, e poi se non fosse così sarebbe anche difficile attuare il par 2.1 delle LL.GG. del 09 11 2021 sulla gestione dei documenti (quindi delle informazioni primarie della PA)

Nessuna violenza e nessun ricorso alla CEDU .

E per gli operatori pubblici operativamente cosa cambia ? Vedi supra, nulla.

Eh si !!!! TE l’AVEVO DETTO !!!!!!

Print Friendly, PDF & Email